Manca poco più di un mese e ci ritroveremo le zanzare in giardino, in casa, dovunque.


Al massimo alla metà di Marzo si schiuderanno le uova delle zanzare, le pupe si svilupperanno e ecco che avremo l'invasione delle zanzare delle varie specie, dalle "tigri" (le Aedes albopictus) alle nostrane zanzare comuni (anche loro hanno il nome scientifico: Culex pipiens), le Aedes aegypti, eccetera eccetera. Dobbiamo aspettare il loro assalto, che spesso ci impedisce perfino di vivere il nostro giardino, o è il caso di pensarci per tempo?

Vista l'invasione che c'è stata nello scorso anno è più prudente e previdente pensarci adesso. Chiunque ha un bel giardino, un terrrazzo fiorito, una piscina in mezzo al prato adiacente alla casa, o gestisce una attività con aree all'aperto (alberghi, caffè, ristoranti) è importante che provveda con giusto tempismo ad una protezione dell'area in maniera efficace e definitiva. Perché esiste un modo per farlo, anzi un metodo: quello progettato basandosi sulla biologia delle zanzare da iZanz,  capace di eliminare le zanzare dai giardini (e dalle case all'interno di essi) al 90/95%.  

iZanz crea una barriera al perimetro dei giardini e così elimina o respinge le zanzare di qualunque specie e i pappataci. Si attiva due volte al giorno per 70 secondi nebulizzando una soluzione di piretro all'1% in acqua iZanz. E' un impianto che dura negli anni, difendendo i vostri giardini in modo ecologicamente sostenibile. E' sempre costruito su misura delle vostre aree verdi, da 50 mq. a 10.000 mq., mediante centraline e impianti di dimensioni e caratteristiche diverse adatte alle specificità dei singoli giardini.
iZanz rispetta l'ambiente.



Di Staff iZanz, 15/02/2023

Chiamaci: 055 8792354

Oppure compila questo modulo senza impegno

Messaggio inviato con successo!
Grazie per averci contattato.
Sarai ricontattato al più presto ad uno dei recapiti inseriti nel form.

Cordiali Saluti.
iZanz - Fossi Ecoservice Srl
Attenzione!
C'è stato un problema nel tentativo di inviare il messaggio.

Riprova più tardi.
Grazie.

Clicca qui maggiori informazioni
* Campi obbligatori