I sistemi iZanz sono una difesa contro il possibile contagio da parte delle zanzare di vare specie, come la Aedes alnopictus, o la Aedes aegypti, del virus della West Nile Desese in madri in attesa di un bambino.


Il rischio è basso, ma esiste ed è preferibile non correrlo. Negli Stati Uniti sono state condotte ricerche accurate ma con la riserva che madri portatrici sane del virus del Nilo occidentale, oltre che inconsapevoli di esserlo, sfuggono alla casistica sanitaria e anche diagnostica. Anche una valutazione percentuale dei portatori sani di West Nile Virus sul totale della popolazione non può che essere troppo approssimata per essere attendibile.

Una ricerca molto accurata, svolta sugli anni 2003/2004 per gli USA da D.R. O’Leary ed altri (Birth Outcomes Following West Nile Virus Infection of Pregnant Women, pubblicata sulla rivista Pediatrics, Marzo 2006, vol.117/3) ci informa che le conseguenze di una infezione da Virus del Nilo occidentale nella madre in gravidanza possono essere anche molto gravi. Non esistono vaccini né terapie specifiche.

Fortunatamente l’infezione virale ha generalmente un decorso di minor gravità senza conseguenze.


La conclusione riguardante l’Italia è che, come in altri paesi, il Virus del Nilo Occidentale è presente anche tra noi in forma endemica anche non conclamata, con un numero di portatori sani imprecisato e quindi di madri in gravidanza che pur non manifestando i sintomi della malattia virale possono essere portatrici del virus.
Non esistono vaccini né terapie cpecifiche.

La prevenzione dunque è la migliore difesa: occorre un ambiente costantemente libero da zanzare come quello che gli impianti iZanz ottengono nei giardini e nelle case di pertinenza. iZanz funziona  perchè sfrutta intelligentemente il comportamento delle zanzare.  La sua azione è efficace e  ambientalmente sostenbile. 

Fonti:

  • Istituto superiore di Sanità, Epicentro, n° 724, 06/09/2018, Sorveglianza sul virus West Nile.
  • Komar N. West Nile virus encephalitis, Rev. Sci. Tech. 200 Apr. 19(1):166-76.
  • Mosquitoborne Diseases.
Di Staff iZanz, 03/09/2018

Chiamaci: 055 8792354

Oppure compila questo modulo senza impegno

Messaggio inviato con successo!
Grazie per averci contattato.
Sarai ricontattato al più presto ad uno dei recapiti inseriti nel form.

Cordiali Saluti.
iZanz - Fossi Ecoservice Srl
Attenzione!
C'è stato un problema nel tentativo di inviare il messaggio.

Riprova più tardi.
Grazie.

Clicca qui maggiori informazioni
* Campi obbligatori